Responsabile del Magazzino e della Logistica

Il responsabile del magazzino e della logistica ha assunto un ruolo cruciale per il corretto funzionamento delle attività operative dell’azienda, in quanto deve contribuire, attraverso le sue prestazioni (livello di giacenze, disponibilità dei materiali, livello di servizio, gestione della logistica), ad organizzare e gestire un magazzino moderno al fine di realizzare livelli di prestazioni adeguate all’esigenza dell’azienda. Partendo da una panoramica sull’organizzazione fisica dei magazzini, entrando nel vivo dello stoccaggio dei materiali, dei mezzi di movimentazione. Ecc.

Rivolto a: Responsabili magazzino e di deposito – Responsabili della logistica – Capi magazzinieri e capi deposito – Responsabili della distribuzione – Supervisor di magazzino – Figure dell’area magazzino che vogliono ricoprire ruoli di maggiore responsabilità – Fornitori di servizi logistici – Supply chain manager – Responsabili trasporto, spedizione e corrieri.

Obiettivi del corso: Fornire, ai responsabili di magazzino, gli strumenti adatti a migliorare le prestazioni dei propri magazzini allo scopo di contribuire al miglioramento di competitività in atto da parte di tutte le aziende – Focalizzare la nuova impostazione delle filiere logistiche ed il ruolo che i magazzini svolgono in esse – Sviluppare le diverse competenze che il responsabile di magazzino deve possedere per adeguare il proprio ruolo alle nuove esigenze delle aziende – Fornire gli strumenti per gestire con efficacia i collaboratori – Consentire di organizzare un magazzino secondo i principi lean e le soluzioni digital.

Programma del corso

  • Ruoli e competenze del responsabile di magazzino e della logistica: Evoluzione del mercato e della figura professionale – Nuovi skill per la gestione di un magazzino moderno – La funzione logistica – La supply chain – Origini della Lean Production – Le leve della competitività aziendale che dipendono dal magazzino – Il coordinamento con le altre figure professionali aziendali: direttore acquisti – responsabili vendite – fornitori – addetti alla gestione scorte – magazzinieri – Riordino e pianificazione acquisti, tracciabilità e verifica consegne – Controllo documenti di accompagnamento merci.
  • Organizzazione fisica del magazzino: Lo stoccaggio dei materiali: I metodi di stoccaggio del materiale – Criteri di scelta del tipo di stoccaggio –  Le attrezzature di stoccaggio – I mezzi di movimentazione: Tipologia di carrelli industriali –  Campo di applicazione dei carrelli industriali –  Criteri di scelta – Il layout di magazzino: Tipologia di layout di magazzino e criteri di scelta – Gli indicatori di utilizzazione del magazzino – Esempi di esercitazioni di organizzazione fisica del magazzino –
  • Gestione delle operazioni di magazzino: Il ricevimento dei materiali, smistamento e controllo di qualità – Il picking – Le spedizioni – L’inventario – Le registrazioni di magazzino – Indicatori per misurare e monitorare le performance operative – Esempi di esercitazioni di organizzazione delle operazioni di magazzino.
  • Pianificazione degli acquisti e tecniche di approvvigionamento delle scorte: A punto riordino – A periodo fisso – A fabbisogno – Determinazione del livello delle scorte di sicurezza – Stock-Out: merce insufficiente in magazzino per soddisfare la clientela – Over-stock: accumulo spropositato di prodotti
  • Logistica di distribuzione: Configurazione della rete distributiva – Piano di distribuzione delle risorse – Le soluzioni di trasporto: nazionali, internazionali – Gestione ottimale carico scarico –
  • La gestione dei collaboratori: Persone e performance aziendali – Stili di guida dei collaboratori – Delega e responsabilizzazione per lo sviluppo dei collaboratori – Motivazione dei collaboratori – Strumenti per una gestione efficace dei comportamenti dei collaboratori (feedback, gestione dei conflitti, stili di relazione).
  • Lean warehousing: Quali vantaggi per l’impresa – Identificare le attività a scarso valore: presenza eccessiva scorte, attese e inattività ingiustificate, controllo di gestione inefficace, gestione inventario inefficiente, errore nelle procedure e danneggiamento prodotti, ecc – Approccio snello al magazzino – Le soluzioni digital per l’organizzazione di magazzino –
  • Sistemi informatici utilizzati nella gestione: Impostazione del sistema informatico di un magazzino moderno – Sistema informatico gestionale di magazzino – Wharehouse Management System (WMS) – Transporting Management System (TMS) – Sistemi di identificazione automatica (Bar Code, QR Code, RFID) –

Corso di 25 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 volta a settimana – Posti disponibili 20 – Euro 590.

Sconto del “Prima ti iscrivi e meno paghi” – Chiama subito per Info – Oppure iscrivendoti anticipatamente, puoi dividere il costo in comode rate.

Per info chiama: 3285981025

Chatta su Whatsapp (24h/24)

Per informazioni compila il form

Potrebbero interessarti anche...

Chat attiva
Bisogno di aiuto?
Università Popolare Magna Carta
Ciao 👋
Come posso aiutarti?