Perchè iscriversi al corso di Bilancio d’esercizio

Bilancio d'esercizio

Il bilancio è un documento di sintesi fondamentale per la vita aziendale, e non solo per stabilire la situazione contabile e amministrativa. Come documento fondante deve essere interpretato e per fare ciò servono necessariamente persone in grado di poter comprendere l’andamento dell’azienda e gli investimenti necessari, ed eventualmente effettuare le manovre necessarie per rendere solido il fatturato. Ma soprattutto il bilancio deve essere redatto e per questo servono persone in grado di monitorare le attività aziendali, tenere sotto controllo le varie operazioni di gestione per poter redigere quello che sarà poi il documento da sottoporre all’area organizzativa dell’azienda. Quindi studiare bilancio è sicuramente un investimento a lungo termine che permette di diventare una figura fondamentale all’interno della vita aziendale, e per un imprenditore è fondamentale saperlo valutare con estrema precisione.

 Il bilancio è quindi documento che riepiloga dei dati. Questi non sono altro che i valori rilevati nei conti dell’azienda e che a fine esercizio devono essere riuniti in un solo prospetto che fornisca una visione d’insieme della situazione patrimoniale e della formazione del reddito dell’azienda. Fornire una interpretazione di questi dati permette di avere presa sulle decisioni amministrative e calibrarle con profondo senso di responsabilità trasformando il mero documento in una occasione di pianificazione futura. Il bilancio aziendale non può  essere visto solo come un documento che racconta come sono andate le cose nel passato ma deve essere un punto di partenza e di riflessione per prendere le decisioni per il futuro.

Il bilancio d’esercizio svolge diverse funzioni:  è un documento amministrativo che collega la gestione passata a quella futura. E’ uno strumento di conoscenza della gestione e dei suoi risultati per gli amministratori della società, ma è anche uno strumento di comunicazione di informazioni di carattere economico, finanziario e patrimoniale nei confronti di una molteplicità di soggetti che in vario modo sono interessati agli andamenti aziendali e che si collocano si all’interno dell’azienda sia all’esterno di essa, ovvero gli stakeholders: banche, enti pubblici, creditori e fornitori, dipendenti e finanziatori in genere.

Per questa ragione il bilancio è il documento aziendale per eccellenza. Saperlo leggere significa sapersi muovere negli andamenti dell’attività, poter gestire le situazioni di crisi e investire in modo oculato. E’ quindi fondamentale che ogni imprenditore sappia leggere ed interpretare gli indici di valore economico. Nelle grandi realtà aziendali vengono fortemente richieste figure che oltre alla contabilità generale posseggano le conoscenze e le tecniche di stesura ed analisi del bilancio d’esercizio per poter fare un’obiettiva valutazione della posizione economico-finanziaria e patrimoniale di un’azienda.

Obiettivo primario è aggiungere alla propria attività figure professionali che siano capaci di distinguersi ed eccellere in ambito contabile con particolare riferimento alla capacità di stesura di un bilancio d’esercizio. Per fare questo il corso è strutturato nellaprima parte con un ripasso delle scritture di assestamentofondamentali per la piena comprensione della gestione futura. Si parlerà poi dei principi di redazione del bilancio e delle metodologie e differenze nelle diverse tipologie d’impresa. Vi sarà un approfondimento sulla responsabilità amministrativa della società e sugli adempimenti di legge in materia e pubblicità. Successivamente si affronterà poi la struttura del bilancio e le sue parti essenziali ovvero lo stato patrimoniale che mette in evidenza la composizione del patrimonio aziendale al termine del periodo amministrativo,  il conto economico che dà la dimostrazione del risultato economico (reddito) dell’esercizio e per finire la nota integrativa che è destinata a chiarire alcuni dati contenuti nei due documenti contabili di cui sopra. Fondamentali saranno le lezioni riguardanti la determinazione del reddito d’esercizio e la rilevazione delle imposte. Ampio spazio verrà dedicato allo studio degli  gli indici di bilancio come strumento di lettura: indicatori di equilibrio finanziario, indici di liquidità, di efficienza e di redditività. Si passerà poi a leggere il bilancio passando  dal concetto di reddito a quello di redditività e le sue corrette interpretazioni.

Il corso è attivo nelle sedi di MANTOVA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

× Possiamo aiutarti?